La proroga dello stato di emergenza a causa del Covid –19 ha effetti anche sul versamento del saldo IMU 2020. E’ stato concesso ai comuni maggior tempo (31 gennaio 2021) per la pubblicazione delle delibere che determinano aliquote e regolamenti concernenti i tributi comunali, conseguentemente il 16 dicembre 2020 si dovrà versare la seconda rata IMU per l’anno , mentre l’eventuale conguaglio a debito, sulla base delle delibere definitive, dovrà essere versato entro il 1° marzo 2021.

Leggi la circolare