I contribuenti danneggiati dai provvedimenti restrittivi dovuti all’emergenza Covid possono sospendere i versamenti in scadenza nel mese di dicembre 2020, relativi a ritenute dipendenti, IVA e contributi previdenziali, al verificarsi di alcune condizioni soggettive e oggettive. Il versamento dovrà essere effettuato entro il 16 marzo 2021.

Leggi la circolare