Nell’ambito delle misure di contenimento dell’emergenza Covid-19, il MISE, con un decreto approvato nella serata del 25 marzo 2020, ha aggiornato l’elenco dei codici ATECO relativi alle categorie autorizzate a proseguire l’attività.

Tale intervento va a modificare quanto era stato precedentemente disposto con il D.P.C.M. 22 marzo 2020 (vedi news del 23 marzo).

Per effetto della nuova formulazione, le imprese che dovranno sospendere la propria attività potranno ultimare quanto necessario alla sospensione, inclusa la spedizione della merce in giacenza, fino alla data del 28 marzo 2020.

Scarica il DM con i codici Ateco