Con un comunicato stampa del 22 giugno, il MEF ha reso noto che è in corso di pubblicazione un DPCM che proroga dal 30 giugno al 20 luglio, senza corresponsione di interessi, il termine di versamento del saldo 2019 e del primo acconto 2020 ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA per i contribuenti interessati dall’applicazione degli ISA, compresi quelli aderenti al regime forfetario.

Scarica il comunicato stampa del MEF