Dal 1° gennaio 2021 sono state rimodulate le scadenze per il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche. L’Agenzia delle Entrate ricalcolerà il tributo includendo nel conteggio le fatture dove non è indicato ma risulta dovuto.

Leggi la circolare