Con l’introduzione delle modifiche normative recate dal Decreto fiscale in sede di conversione in Legge (D.L. n. 124/2019), a decorrere dal 01.01.2020 è stato introdotto un nuovo regime di versamento delle ritenute fiscali dei dipendenti impiegati da un’impresa appaltatrice o subappaltatrice nel compimento di un’opera o di un servizio per i quali sia previsto un corrispettivo di importo superiore a euro 200.000 annui in favore di un medesimo committente.

Leggi la circolare

Allegato A – Modello

Allegato B – Requisiti