Dal 1° luglio 2019 è obbligatoria la memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi per i soggetti passivi IVA con volume d’affari superiore a 400.000 euro.

Leggi la circolare